3 e 4 Novembre – I colori autunnali della val Grande

Evento organizzato da GIANCARLO PARAZZOLI

Un week end totalmente immersi nel parco nazionale della Valgrande, nella stagione più bella fotograficamente parlando. La destinazione ci porterà nel cuore della val Pogallo, all’alpeggio di Pian di Boit.

Proprio in questo angolo di Valgrande esiste quella che secondo me, è la più bella faggeta del parco. Attraversata dal torrente Pogallo, quest’ultimo offre spunti fotografici di notevole interesse.

Il percorso non presenta un forte dislivello, ma è lungo come sviluppo (tempo di percorrenza circa 3 ore). Si raccomanda una discreta preparazione fisica. Durante il tragitto visiteremo anche l’alpeggio più importante e che da anche il nome alla valle, cioè Pogallo. Dove ai tempi dei grandi disboscamenti era un vero e proprio paese abitato tutto l’anno, con tanto di scuola e caserma dei carabinieri.

Programma : SABATO 3 NOVEMBRE

  • ore 08.30 ritrovo presso piazzale supermercato Tigros a Gravellona Toce
  • ore 09.15 arrivo a Cicogna e partenza per il trekking
  • ore 10.30 arrivo all’alpe Pogallo
  • ore 11.00 dopo una visita fotografica si riparte per il trekking, dove ci fermeremo molto spesso per fotografare il torrente e le faggete
  • ore 12.30 pranzo al sacco
  • ore 15.00 arrrivo a Pian di Boit (orario indicativo in quanto faremo numerose soste fotografiche)
  • ore 16.00 esciursione fotografica nei dintorni fino all’alpe Terza
  • DOMENICA 4 NOVEMBRE
    ore 08.00 partenza da Pian di Boit per la via di ritorno, durante il percorso numerose soste fotografiche alle faggete e anche lungo il torrente
  • ore 16.00 circa arrivo a Cicogna

I tempi indicati sopra durante il tragitto Cicogna/Pian di Boit e ritorno sono indicati lunghi, in quanto saranno numerosissime le soste dedicate agli scatti, in questa stagione ogni metro di sentiero offre spunti fotografici di prim’ordine con i colori autunnali delle faggete e le acque cristalline del torrente.

Note:

  • Percorso tutto sommato facile e considerando le numerosissime soste adatto a chi ha una discreta preparazione fisica
  • Si raccomandano: abbigliamento a strati , scarponcini da trekking, guanti e cuffia, sacco a pelo e viveri per 2 pranzi e una cena.
  • nel bivacco non sono garantiti al 100% gli spazi nella zona notte, si raccomanda spirito di adattamento per zone alternative al piano terra del bivacco.
  • Quota minima partecipanti: 6 persone, massima 10

Attrezzature:

Fotocamera, obiettivi dal grandangolo al medio tele, cavalletto, filtri nd per chi ne possiede. (quest’ultimi messi a disposizione dall’organizzazione per chi ne fosse sprovvisto)

Costo del workshop cadauno 90 euro, per i soci del fotoclub Arona 80 euro. (comprensivi di assicurazione Rc)

Per info dettagliate scrivil a parazzoligiancarlo@gmail.com

Per iscriverti clicca qui e vai al modulo online

Commenti chiusi