D5100, la Nikon che guarda oltre

Nuova DSRL ricca di funzioni, con schermo LCD ad angolazione variabile e microfono direzionale. Libertà di movimento e special-FX al servizio di scatti e riprese
Roma – Con l’arrivo della D5100 si allarga la famiglia delle reflex digitali Nikon. La fotocamera prende il posto della popolare D5000, posizionandosi al vertice della fascia consumer, e punta sulla ricchezza delle funzionalità per non far rimpiangere le macchine di classe superiore.
Tanto per cominciare, la Nikon D5100 mette a disposizione un sensore CMOS da 16,2 megapixel in formato DX (lo stesso della D7000 e della Pentax K5), e sfrutta il processore EXPEED 2 per ottimizzare le sue prestazioni. La macchina offre poi un sistema di autofocus a 11 punti e una gamma ISO estendibile da 100 a 6.400, che può raggiungere il valore di ISO 25.600 (Hi-2).
La DSRL eredita dalla D5000 le stessa fame di registrazione video e consente riprese in Full HD (1080p) a 30 fps. La vera novità per i videoamatori, disponibile anche per le fotografie, riguarda però l’arrivo degli effetti speciali pr-caricati, collegati alla ghiera sulla parte superiore. Tra i 7 special-FX disponibili si segnala l’Effetto Miniatura, con cui creare una sorta di plastico (anche nota come tilt-shift), e il Colore Selettivo, che consente di isolare alcune frequenze dello spettro per lasciare il resto in bianco e nero. L’uscita HDMI permette di rivedere i filmati sullo schermo del salotto.
La nuova reflex digitale si fa notare anche per il particolare monitor LCD: un TFT da 3 pollici (7,5 cm) e circa 921mila punti (VGA). Il display non si accontenta di un angolo di visione di 170° che copre tutta l’inquadratura ma propone un’angolazione variabile, per una maggiore libertà di movimento, e si apre anche orizzontalmente, per venire incontro al fotografo che utilizza il treppiedi.
La Nikon D5100 è dotata di slot per schede di memoria (SD/SDHC/SDXC) e di una batteria EN-EL14 al litio. Può sfruttare il modulo GPS opzionale e il nuovo microfono stereo opzionale ME-1, creato appositamente per le fotocamere reflex digitali, che consente di registrare filmati con audio in alta qualità, arrivando ad eliminare le vibrazioni provocate dell’obiettivo durante l’autofocus.
Il prezzo di listino (USA) per il corpo macchina della D5100 è fissato sui 799 dollari, mentre per il super-microfono da montare sulla slitta del flash servono 180 dollari.

Commenti chiusi